Vino chinato ricostituente e digestivo

Vino con caratteristiche ricostituente e digestivo.

Ingredienti
  • 1 litro di vino Marsala
  • 50 gr di estratto fluido di China
Procedimento
Miscelare gli ingredienti, lasciar riposare per 5 giorni, poi filtrare.
Dosi
Un bicchierino dopo i pasti come digestivo
Note
Negli ultimi anni il consumo di vino chinato ha ripreso una larga diffusione, soprattutto grazie ad alcuni produttori del territorio piemontese che hanno affiancato i classici prodotti con alcune partite di Barolo Chinato.
A certificare l’ampio successo di questa tipologia di vini è stata da tempo riconosciuta alla denominazione Barolo una tipologia di origine controllata chiamata, ovviamente, Barolo Chinato.
Per poter quindi gustare al meglio questa miscela digestiva non è più necessaria la produzione autonoma ma ci si può piacevolmente affidare a chi ne ha realizzato un prodotto di mercato.