Le ricette per la bellezza del corpo

Oltre alle numerosi funzioni salutari per l’organismo non bisogna dimenticare le potenzialità più di carattere estetico offerte dal vino o, meglio ancora, dai numerosissimi elementi chimici che lo compongono.
E’ proprio grazie alle numerose sostanze disciolte che è possibile parlare di veri e propri effetti benefici per la cura e la bellezza del nostro organismo.

Per citare i più importanti possiamo ricordare l’azione antisettica ed anti invecchiamento svolta dai sali minerali (in particolare calcio, magnesio, sodio ed ossido di ferro), l’azione riequilibrante, le caratteristiche nutrienti proprie degli zuccheri, le proprietà astringenti ed antisettiche dei tannini ed infine le numerosissime azioni di coordinamento nervoso, cutaneo e metabolico svolte dalle vitamine.
Inutile sottolineare che tutti questi elementi sono presenti in quantità variabili e soprattutto in grandi varietà nel vino ed il loro apporto risulta fondamentale per il corpo umano.

Per concludere la panoramica, non possiamo non citare la presenza rilevante di sostanze polifenoliche, importantissimi agenti antiossidanti con interessanti risvolti per l’uomo contro i radicali liberi, responsabili di ematomi e dermatiti sulla pelle.
I polifenoli presenti nell’uva, tra cui citiamo gli antociani, i leucoantociani e le catechine, costituiscono una barriera efficace dagli agenti esterni impedendo l’ossidazione delle cellule e favorendo lo scambio di ossigeno e quindi la rigenerazione cellulare.

Proprio grazie ai numerosi agenti benefici per il corpo l’uva e i suoi composti chimici sono base per numerosi trattamenti estetici e per la preparazione di creme e prodotti cosmetici.

Riporto in seguito alcuni esempi, tra i più comuni e semplici nella realizzazione, pubblicati nel libro Il potere curativo del vino, G. Sicheri.

Contiene anche...